3 LIBRI CHE LEGGERÒ QUESTA ESTATE

Qualche giorno fa, durante una conversazione via audio WhatsApp con un’amica che vive a Bologna (io sono sempre qua a Berlino), ci chiedevamo quali sarebbero stati i nostri libri dell’estate.

Non farò ferie nel vero senso della parola, rimarrò sempre in città ritagliandomi qualche giorno qua e là da passare nei tanti parchi berlinesi a leggere (non appena passerà il caldo soffocante che ci sta attanagliando negli ultimi giorni), quindi non ho veri e propri “libri da spiaggia” che mi terranno compagnia.

In ogni caso ho qualche titolo che durante l’anno ho tenuto da parte per leggerlo proprio con la bella stagione (che a Berlino può anche durare pochissimo, quindi li inizierò il prima possibile).



L’estate che sciolse ogni cosa” di Tiffany McDaniel lo puntavo da un po’, l’ho comprato lo scorso a settembre l’ultima volta che sono scesa a Bologna e ho atteso l’arrivo dell’estate per leggerlo. Ora ci siamo.

Luglio” di Nadine Gordimer è nella mia libreria già da qualche anno, ma mi sono sempre dimenticata di leggerlo nel mese giusto. Quest’anno l’ho già tirato fuori e fra una decina di giorni sarà anche il suo turno.

Luce d’estate ed è subito notte” di Stefánsson è sul mio Kindle da tempo immemore, avevo comprato l’eBook spinta dai tanti commenti entusiastici che lo accompagnano dalla sua uscita. Mi ero sempre ripromessa di comprarlo cartaceo nel caso mi fosse piaciuto, perché la copertina è splendida. Peccato che abbia scoperto ora che Iperborea l’ha cambiata (è sempre bella, ma non così tanto). Poco male, nel caso, lo cercherò usato.

Non ho idea se questi libri avranno anche nella trama l’estate decantata nei titoli, rimane il fatto che mi accompagneranno da domani in poi (ho il Kindle in carica, pronto per iniziare in metro “Luce d’estate…”), sperando che l’estate fresca e soleggiata che è giusto che arrivi (e ci sia) qui a Nord accompagni le mie letture.


Anche voi avete dei libri pronti per l’estate? Mi dite quali sono? :)

Commenti