giovedì 23 febbraio 2017

Immagine di Enrica Trevisan Illustrazioni

Benvenuti a "Tre libri in poche parole"!
Se volete più informazioni su questa rubrica che ho ideato leggete pure qui.
Buona lettura! :)


"Sì" di Thomas Bernhard (trad. C. Groff)
Io ogni tanto ci provo con Thomas Bernhard, ma lo trovo sempre davvero troppo lontano da ciò che cerco in un libro. I suoi sono ottimi romanzi che, però, non incontrano il mio gusto, prima o poi me ne farò una ragione, ma sono testarda e con lui ci proverò ancora.

"Chesil Beach" di Ian McEwan  (trad. S.Basso) 
"Ecco come il corso di una vita può dipendere dal non fare qualcosa". Per amanti del "cosa sarebbe stato se", un libro sull'incomunicabilità, l'incomprensione e tutto ciò che ne consegue.
Si piange, vi avverto.



"Sette brevi lezioni di fisica" di Carlo Rovelli
Uno dei miei 5 stelle dell'anno appena concluso ha tutto ciò che mi piace trovare in un libro di divulgazione scientifica: nell'essere accessibile a tutti l'autore non ci fa sentire dei totali ignoranti ma, anzi, alla fine del libro si conoscono tante cose in più e ci si sente più "ricchi" di prima. Un libro brevissimo, ma pieno di insegnamenti.













Li conoscevate questi libri? Ditemi anche la vostra opinione o consigliatemi qualche libro in poche parole! :)

Leave a Reply

Subscribe to Posts | Subscribe to Comments

Peek a booK!. Powered by Blogger.

Join my new 2017 "Women Challenge"! :)

Cerca nel blog

In lettura

Follow by Email

Lettori fissi

Scrivimi!

Nome

Email *

Messaggio *

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

- Copyright © Peek-a-booK! -Metrominimalist- Powered by Blogger - Designed by Johanes Djogan -