martedì 13 settembre 2016


"Stacking the Shelves" è un meme settimanale creato dal blog "Tynga's Reviews", che dà ai blogger l'opportunità di mostrare i loro "ultimi arrivi", siano questi cartacei, e-books, libri acquistati, avuti in regalo ecc. Mi sembra un meme molto carino, spero che possa piacere anche a voi :)

************************************************************************************************************************************

Sono stata 1 giorno e mezzo in Italia e sono tornata con 7 libri e il solito panico da viaggiatrice con il bagaglio a mano, che non sa se supererà il peso consentito da Rayanair o meno :D


Qui nella foto, insieme al solito gattino curioso, i libri che sono venuti a Berlino con me.

La biografia di Charlotte Brontë la volevo già comprare al Salone di Torino, quando avevo assistito alla presentazione con l'autrice, ma era andata esaurita. Ne ho approfittato adesso perché, per tutto il mese di settembre, sul catalogo Fazi c'è il 25% di sconto.

25% di sconto che si trova anche su tutti i libri di Minimum Fax fino al 24 settembre, approfittando del quale mi sono portata a casa l'autobiografia di Kim Gordon, la bassista dei Sonic Youth, gruppo che adoro. Vi avevo già parlato di questo libro sul blog, trovate il post qui.

"L'annata memorabile del Beaujolais" di Gabriel Chevallier è un libro che mi ha dato il mio suocero lettore a cui era piaciuto molto, come anche "Lo stato di ebbrezza" di Valerio Varesi, autore di cui ho parlato spesso sul blog e che è un piacere da leggere e da ascoltare. Quando parla di storia o politica lo ascolterei/leggerei per ore, e non sono certo i miei argomenti preferiti, anzi!
Altro libro che è diventato mio dopo essere stato del suocero lettore è quello di un altro autore fra i miei preferiti, Jonathan Coe, "Numero undici" è il suo ultimo libro e sono felice sia arrivato a fare compagnia ai tanti altri che ho di questo autore.

"La vita va avanti" di Vito Ferro è invece la nuovissima uscita della casa editrice Autori Riuniti, di cui avevo già letto "La distrazione di Dio" di Alessio Cuffaro, di cui vi ho parlato qua.
Il romanzo di Vito Ferro è presentato come "originale e struggente, un piccolo gioiello di sperimentazione" e credo non mi deluderà, come è stato per il libro di Alessio Cuffaro :)

Ultimo libro che sono riuscita ad infilare in valigia è "Il gioco dei regni" di Clara Sereni, arrivato tramite Bookmooch. Era nella mia wish list da un po', ne avevo letto molto bene e sono contenta che questa fosse la vecchia copia di una biblioteca (come mi ha detto la persona che me l'ha spedito), mi piace pensare che sia passato per tante mani e tanti occhi abbiano scorso le righe che ora leggerò io.
In Italia, come ho scritto sul blog tante volte, ero una grande frequentatrice di biblioteche, qui non sono ancora andata in nessuna o, meglio, in quella vicino a casa sono entrata per fare la tessera, ma ancora non ho preso nessun libro. Un giorno devo farvi anche un post sulle biblioteche di Berlino, prima le testo e poi ve ne scrivo :)


Ok, direi che vi ho presentato tutti i libri che sono riuscita a far stare in valigia, per quanto riguarda mio suocero voleva darmene almeno altri venti, ma ho dovuto rinunciare per cause di forza maggiore :D


Voi avete acquistato/preso in prestito/siete entrati in possesso di qualche libro quest'ultima settimana?
Fatemi sapere! :)


Alla prossima settimana!


Leave a Reply

Subscribe to Posts | Subscribe to Comments

Peek a booK!. Powered by Blogger.

Join my new 2017 "Women Challenge"! :)

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

In lettura

Follow by Email

Lettori fissi

Scrivimi!

Nome

Email *

Messaggio *

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

- Copyright © Peek-a-booK! -Metrominimalist- Powered by Blogger - Designed by Johanes Djogan -