giovedì 6 agosto 2015

Immagine di Enrica Trevisan Illustrazioni

Benvenuti a "Tre libri in poche parole"!
Se volete più informazioni su questa rubrica che ho ideato leggete pure qui.
Buona lettura! :)



"Jane Austen i luoghi e gli amici" di Constance Hill (trad. Giuseppe Ierolli, Gabriella Parisi, Mara Barbuni, Silvia Ogier)
Carinissimo. Due sorelle, all'inizio del 1900, si mettono in marcia per visitare i luoghi della loro beniamina, Jane Austen.
Una storia vera, scritta direttamente da una delle due e illustrata dall'altra.
Una chicca per i fan di adesso della zia Jane.




"La cena" di Herman Koch (trad. Giorgio Testa)
Di questo autore avevo già letto "Odessa star" (di cui vi avevo parlato qui) e mi aveva convinta molto di più.
Questo è il libro con il quale ha avuto successo, che lo ha fatto conoscere ai più, ma credevo fosse molto meglio.
Sì, mi è piaciuto, si riconosce lo stile dell'autore, ma la storia aveva un potenziale molto alto che, mi sembra, non è stato sviluppato al meglio.
"Malinteso a Mosca" di Simone de Beauvoir (trad. Isabella Mattazzi)
Adoro questa autrice (qui vi avevo recensito "Memorie d'una ragazza perbene") e questo inedito è una vera chicca.
Si dice che lei volesse includerlo in una raccolta, ma poi l'avesse scartato perché troppo autobiografico (la coppia protagonista sarebbero lei e Sartre). Chissà!
Comunque sia io me lo sono gustato bene bene, ed è stato un vero toccasana, dopo un libro che non mi era piaciuto per nulla ("Il dio delle piccole cose" di Arundhati Roy).










Li conoscevate questi libri? Ditemi anche la vostra opinione o consigliatemi qualche libro in poche parole! :)

Leave a Reply

Subscribe to Posts | Subscribe to Comments

Peek a booK!. Powered by Blogger.

Join my new 2017 "Women Challenge"! :)

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

In lettura

Follow by Email

Lettori fissi

Scrivimi!

Nome

Email *

Messaggio *

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

- Copyright © Peek-a-booK! -Metrominimalist- Powered by Blogger - Designed by Johanes Djogan -