lunedì 20 luglio 2015


EDITORE: Ellera Edizioni
ISBN: 9788898821105
1ª EDIZIONE ORIGINALE: 2015
PAGINE: 221
PROVENIENZA: gentile omaggio di Ellera Edizioni

INTRODUZIONE BREVE: 
Diego Venturini è un affermato scrittore salernitano, arrivato a un’età tale da non dover dimostrare più nulla a nessuno. Riservato e scontroso, il suo unico contatto regolare con il mondo è il nipote Alfredo, che va a trovarlo ogni domenica per dargli una mano con l’ordinaria amministrazione. Nella loro routine un giorno irrompe Teresa, una sconosciuta che sottopone a Diego una richiesta quasi inquietante: un racconto in memoria del figlio di dieci anni scomparso poco tempo prima. L’insistenza ossessiva della donna, il suo carattere e la sua presenza saranno un elemento sufficiente a destabilizzare il precario rapporto fra i due uomini.
Un testo drammatico e vero i cui protagonisti sono travolti da non detti che diventano macigni – un noir dove il mistero della scrittura governa i destini di tutti e dove realtà e immaginazione si intrecciano fino a innescare tragedie imprevedibili.

PERCHE’ L’HO LETTO:
Il libro è un gentile omaggio di Ellera Edizioni. Ci tengo a specificare che non sono solita accettare tutti i libri che mi vengono proposti da recensire, ma questa casa editrice mi ha conquistato con la sua gentilezza e il suo entusiasmo.
Se ci tenete a conoscerli meglio (ve lo consiglio) leggete qui.

LA MIA OPINIONE:
Questo titolo rientra nella collana di Ellera Edizioni "Letteratura italiana sommersa", dedicata agli scrittori esordienti. La casa editrice scrive sul proprio sito "la sfida è quella di pubblicare in ebook narrativa inedita fatta per durare". Non posso sapere se questo libro di Gianfranco Martana (prima di questo titolo specializzato maggiormente in racconti) durerà nel tempo ma, per qualche giorno, potrà farvi sicuramente buona compagnia.
Troverete tre protagonisti, uno scrittore di successo ormai in là con gli anni, il nipote e una donna misteriosa che irrompe nelle loro vite sconvolgendole. Piano piano verranno a galla non detti, malintesi, rancori che covavano da tempo, che porteranno ad estreme conseguenze (alcune immaginabili, altre meno).
Passate qualche giorno in compagnia di questo libro e fatemi sapere, io non me ne sono pentita.

3/5







Leave a Reply

Subscribe to Posts | Subscribe to Comments

Peek a booK!. Powered by Blogger.

Join my new 2017 "Women Challenge"! :)

Cerca nel blog

In lettura

Follow by Email

Lettori fissi

Scrivimi!

Nome

Email *

Messaggio *

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

- Copyright © Peek-a-booK! -Metrominimalist- Powered by Blogger - Designed by Johanes Djogan -