lunedì 20 ottobre 2014

Evviva! Evviva!
Ormai sono abbonata a questo premio, infatti è il mio 4° Liebster Award! (qui trovate il primo, qui il secondo e qui il terzo).

Questa volta a premiarmi è stata la proprietaria del blog "Progetto Felice", che ancora non conoscevo e che ringrazio veramente tanto!

Ecco le regole per partecipare:

* Postare il premio sulla propria pagina;
* Ringraziare il blogger che ti ha nominato e linkare il suo blog;
* Scrivere 11 curiosità a caso su te stesso;
* Nominare 11 blogger che senti che meritino questa nomination e che hanno meno di 200 followers;
* Rispondere ad 11 domande poste da chi ti presenta e chiedere ai tuoi nominati 11 domande.

In questi anni di blog ho ricevuto diversi award (oltre ai 4 Liebster) e ho risposto davvero a tante domande, quindi direi che questo punto lo passo, sarebbe dura farmi venire in mente 11 fatti (interessanti!) da elencare.
Tempo fa avevo fatto anche il tag "10 verità che una book blogger non dovrebbe mai rivelare" e anche lì ve ne avevo dette un bel po'! :D

Rispondo alle domande che mi ha posto Progetto Felice :)

1. Qual è il vostro libro preferito? Quando mi fanno questa domanda elenco sempre i miei primi tre libri preferiti (in ordine sparso): "Storia di una capinera" di Giovanni Verga, "Madame Bovary" di Gustave Flaubert e "La signora delle camelie" di Alexandre Dumas figlio.
2. La vacanza più bella che avete fatto? Tutte le volte in cui sono andata a Berlino le considero ben più di una vacanza, quindi non saprei. La Nuova Zelanda? Le Repubbliche Baltiche? La Polonia? L'inter-rail post diploma? Per fortuna sono state tante le vacanze belle che ho fatto.
3. Il rimpianto più grande? Non so se sia il più grande, ma dico sempre che, se rinascessi, studierei le lingue fin da piccola.
4. Una grande soddisfazione, quale? Riuscire a cavarmela da sola da quando ero molto giovane.
5. Il sogno nel cassetto? Trasferirmi a Berlino (e ci sto lavorando).
6. Il più grande difetto? Sono troppo perfezionista anche se, a volte, potrebbe essere un pregio.
7. Se dico ” Impala” cosa vi viene in mente? Un'auto?
8. Come vi vedete da qui a 30 anni? A Berlino che lavoro (per piacere e non per dovere) a qualche cosa che riguardi i libri.
9. Un talento nascosto? Sono cintura nera (secondo dan) di karate!
10. In quale città vorreste vivere? Berlino!
11. Cosa volevate fare da grandi, se ve lo domandavano quando eravate piccoli? La gelataia e la cassiera di un supermercato.

Adesso arriva il punto in cui dovrei nominare 11 blogger a cui dare il premio e inventarmi 11 nuove domande per loro.
Come ho avuto modo di scrivere già in altre occasioni, vi prego di ritenervi tutti taggati quindi, se vi va, rispondete a queste domande o a qualsiasi altra domanda io abbia già risposto o vi vada di rispondere e mettete qui il link nei commenti.
In questo modo tutti avranno la possibilità di far conoscere il proprio blog e si eviterà di dare l'award a chi l'ha già ricevuto.

Quindi, forza, aspetto i vostri commenti! :)





{ 3 commenti... read them below or Comment }

  1. Complimenti :D anch'io vorrei aver saputo parlare un'altra lingua fin da piccina. ...soprattutto l'inglese :P

    RispondiElimina
  2. Non sai quanto ti invidio la vacanza in Nuova Zelanda, è il mio sogno da tanti anni!

    RispondiElimina
  3. @Francy: grazie! Le lingue sono importantissime :)

    @Silvia: è veramente un altro mondo, se si ha la possibilità di andare bisogna farlo :)

    RispondiElimina

Peek a booK!. Powered by Blogger.

Join my new 2017 "Women Challenge"! :)

Cerca nel blog

In lettura

Follow by Email

Lettori fissi

Scrivimi!

Nome

Email *

Messaggio *

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

- Copyright © Peek-a-booK! -Metrominimalist- Powered by Blogger - Designed by Johanes Djogan -