sabato 30 novembre 2013



Eccoci alla sesta puntata di "30 giorni di libri"!
Cliccate pure qua per maggiori informazioni ;)

Versione #1/Giorno 6un libro che ti rende triste

Ci sono due libri che mi hanno fatto piangere come una fontana: uno è "Storia di una capinera" di Verga, l'altro è "La signora delle camelie" di Dumas.
Specialmente per quanto riguarda quest'ultimo ricordo benissimo che la lettura era sempre accompagnata da un fazzoletto. Sempre.
Per quanto riguarda "Storia di una capinera" è altrettanto bellissimo e altrettanto triste ma, forse, ho pianto di più guardando il film.

Vi lascio la foto della mia copia:




Versione #2/Giorno 6il libro più corto che tu abbia mai letto

L'ho letto da pochissimo ed è la prima versione di Chéri, 29 bellissime pagine.



Partecipate anche voi rispondendo alle domande sul vostro blog e lasciandomi il vostro link, oppure - se non avete un blog - solamente con un commento qui sotto, vi aspetto!



{ 3 commenti... read them below or Comment }

  1. Il libro più triste che ho letto è "La città della gioia" di Dominique Lapierre.
    Tratta di un medico giovane che lascia il suo paese per cercare il senso dell'esistenza, la realtà che lo aspetta è SCONVOLGENTE... Arriva in India dove si scontra con la fame, la povertà e le malattie...ed è qui che troverà la forza di riscattarsi.
    Il libro più corto è " l'anima" di Platone.
    Qui non vi dico nulla perchè è da LEGGERE!!!!! :)

    RispondiElimina
  2. Il mio più corto è 'La melodia del cuore' con 30 pagine..
    Alla prima non so rispondere

    RispondiElimina
  3. Grazie per tutti i libri nuovi che mi fate conoscere! :)

    RispondiElimina

Peek a booK!. Powered by Blogger.

Join my new 2017 "Women Challenge"! :)

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

In lettura

Follow by Email

Lettori fissi

Scrivimi!

Nome

Email *

Messaggio *

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

- Copyright © Peek-a-booK! -Metrominimalist- Powered by Blogger - Designed by Johanes Djogan -