sabato 3 marzo 2012

[ENG]
Last Saturday I spent the all afternoon in one of the libraries near my house (the one of the neighborhood of Borgo Panigale) where “A Feast for Readers” had been organized.
They had planned a lot of things, for both young readers and adults, and not being able to participate in all of them, I decided to pick three:

• Presentation of the “Autobiographical Writing Workshop”;
• “About Dickens”;
• The Reading Groups.

I started at 4.30 p.m. participating in the presentation of the “Autobiographical Writing Workshop”: inside a  room full of interested people (approximately twenty) Maria Luisa Pozzi (member of the "Free University of Autobiography") presented us this workshop which is going to be held every last Tuesday of the month at the library. Certainly a very interesting activity (no fee, by the way) that will consists on ten monthly meetings. Having never attended any courses, but being fond of writing, I was very excited to start this activity, but this preliminary meeting helped me understand that, perhaps, I am neither ready nor able to put my life on paper - something definitely not easy. The enthusiasm of everyone else, however, was palpable, the inflow was, against all expectations of the library, very high and for this reason, even though I’m not going to be a part of it, I'm sure it will be a great experience for those who will follow Ms. Pozzi.


At  5.30 p.m. it was time for "About Dickens”: a literary and musical tribute to the characters and the novels of Charles Dickens, in order to celebrate the 200 years anniversary of the famous English writer. Upon my arrival, Debora Pometti, the actress, was acting a passage from "Pictures from Italy" in which Dickens talked about his stay in Bologna, my hometown! I was pleasantly surprised about it, because I didn’t know this travelogue of Dickens, in which he recounts his travels to Rome, Naples, Florence, Venice and, who would have guessed, Bologna.
The actress’s reading was accompanied by some background music of the guitarist Romano Romani, who  is part as well of the Cultural Association "Libri e Dintorni". The following readings were focused on:

• The "villans" of Dickens’s novels, with an excerpt from "Great Expectations" (when Pip meets Magwitch);
• The “female characters”, described by Dickens as both strong and romantic. This time the reading was related to "David Copperfield" and, specifically, to the character of Aunt Betsey Trotwood;
• “The Marriage”, with the reading of the furious altercation between Mr.Bumble and Mrs.Corney, taken from “Oliver Twist”.


(a pic taken by me during "About Dickens")

Needless to say, the acting of Debora Pometti was really engaging and the “soundtrack” of Romano Romani was always enjoyable and essential; great success for the guys of “Libri e Dintorni” that, at the end of each reading, definitely deserved the applause of the crowded room. (In addition to the reading of Dickens, "Libri e Dintorni" organizes many other cultural events. For more information you can find them on Facebook, Myspace, at the email address libriedintorni@infinito.it and at the phone number  0039-349-870.47.08).

Finally it was time for the "Reading Groups": the library had invited all the reading groups from Bologna and the sorroundings and they did respond to the invitation! Many groups were somehow related to the libraries, whereas others where just regular people meeting at someone’s house, but they all did it on a monthly basis.
Each group had its own peculiarities regarding the choice of the book or the author to read by the next meeting; some requested to their participants a small review of what they had read and some didn’t… well, it was a great chance to exchange opinions , as the library had planned.
I had never participated in a Reading Group and I don’t know why, maybe I never had the chance, but on Saturday I asked participate in the meetings of one of the groups (the one that had made a good impression on me) and my request was accepted! You will pleased to know that in less than 2 weeks I will be attending my first meeting with them and I will have to get as soon as possible a book by Dino Buzzati (since we’re going to talk about him), an Italian author whom whose work I have never read before. This is the point of Reading Groups, isn’t this? Just like all the reading challenges I’m participating in through my blog, they give us a reason to read something that, for one reason the other, we would have never approached. I look forward to attending this first meeting; in the meantime I’ll run in the library for the book by Buzzati, I decided that I will read his biggest hit "The Tartar steppe."

Thanks again to the Library of Borgo Panigale and to all those who helped plan this beautiful "A Feast for readers"!


[ITA]

“FESTA DEI LETTORI”

Sabato scorso ho passato tutto il pomeriggio presso una delle biblioteche che ci sono vicino a casa mia (quella del quartiere Borgo Panigale) nella quale era stata organizzata la “Festa dei lettori”.
Le iniziative organizzate erano veramente tante, sia per i piccoli lettori che per gli adulti ma, non potendo prendere parte a tutte, me ne interessavano principalmente tre:

• Presentazione del laboratorio di scrittura autobiografica;
• “About Dickens”;
• I Gruppi di lettura.

Ho iniziato alle 16.30 partecipando alla presentazione del laboratorio di scrittura autobiografica: in una bella stanza piena di persone interessate (circa una ventina) Maria Luisa Pozzi (che fa parte della “Libera Università dell’Autobiografia”) ci ha introdotto questo laboratorio che verrà tenuto proprio da lei ogni ultimo martedì del mese presso la biblioteca. Sicuramente un’iniziativa molto interessante (oltretutto gratuita) che si snoderà in 10 incontri per l’appunto con cadenza mensile. Non avendo mai partecipato a nessun corso, ma essendo un’amante della scrittura, ero molto interessata ad intraprendere un’esperienza del genere, ma questo incontro preliminare mi è stato utile per capire che, forse, non sono né pronta né in grado di mettere nero su bianco la mia vita, cosa sicuramente non facile. L’entusiasmo di tutti gli altri era però tangibile, l’affluenza è stata contro ogni più rosea aspettativa della biblioteca e per questo, anche non partecipandovi, sono certa che sarà una bella esperienza per chi seguirà la Signora Pozzi.

Alle 17.30 mi sono spostata in un’altra sala in cui era in corso “About Dickens” un tributo letterario e musicale ai personaggi ed ai romanzi di Charles Dickens, per festeggiare i 200 anni dalla nascita del famoso scrittore inglese. Al mio arrivo Debora Pometti, l’attrice, stava recitando un brano tratto da “Impressioni d’Italia” in cui Dickens raccontava del suo soggiorno a Bologna, la mia città! Ne sono rimasta piacevolmente sorpresa, in quando non conoscevo questo diario di viaggio di Dickens, in cui egli racconta i suoi viaggi a Roma, Napoli, Firenze, Venezia e, per l’appunto, Bologna.
Le letture dell’attrice erano accompagnate dal sottofondo musicale del chitarrista Romano Romani, che con lei fa parte dell’Associazione culturale “Libri e dintorni”. Le letture successive erano incentrate su:

• I “cattivi” dei romanzi di Dickens, con un brano tratto da “Grandi Speranze” (quando Pip incontra Magwitch);
• I personaggi femminili, descritti da Dickens come forti e romantici e sempre con una forte caratterizzazione. Questa volta la lettura era relativa a “David Copperfield” e, nello specifico, al personaggio della Zia Betsey Trotwood;
• Il matrimonio, con la lettura della furiosa litigata fra il Signor Bumble e la Signora Corney, tratta da “Oliver Twist”.


(foto fatta da me durante "About Dickens")

Inutile dire che la recitazione di Debora Pometti era veramente coinvolgente e che l’accompagnamento musicale di Romano Romani è sempre stato un sottofondo piacevole e imprescindibile; grande successo per i ragazzi di “Libri e dintorni” quindi, che al termine di ogni lettura si sono ampiamente meritati gli applausi della gremita sala. (Oltre alle lettura di Dickens, “Libri e dintorni” organizza tantissime altre iniziative culturali. Per maggiori informazioni li potete trovare su Facebook, Myspace, all’indirizzo mail libriedintorni@infinito.it e al tel.349/870.47.08).

Per finire è stato il momento dei “Gruppi di lettura”: la biblioteca aveva invitato a partecipare per conoscersi, confrontarsi e incontrarsi tutti i gruppi di lettura di Bologna e provincia e l’adesione è stata alta! Molti gruppi erano riferiti a biblioteche, altri si incontravano in case private, ma tutti lo facevano con cadenza mensile. Ognuno aveva le sue particolarità in merito alla scelta del libro o dell’autore da leggere per il successivo incontro, c’era chi richiedeva ai partecipanti una piccola recensione di quello che aveva letto e chi no… insomma, è stato veramente un momento per confrontarsi, come era nelle idee della biblioteca che ha organizzato l’incontro.
Io non ho mai partecipato ad un gruppo di lettura e non so bene perché, forse non ne ho mai avuto l’occasione, ma sabato ho fatto richiesta di poter partecipare agli incontri di uno dei gruppi di lettura che si è presentato (e che mi aveva fatto un’ottima impressione!) e mi hanno accettata! Con mia grande gioia fra meno di 2 settimane parteciperò al mio primo incontro con loro e mi devo procurare al più presto un libro di Dino Buzzati (visto che si parlerà di lui), autore italiano del quale non avevo ancora letto nulla. Ma è a questo che servono i gruppi di lettura, no? Un po’ come tutte le reading challenge a cui partecipo con il blog, servono a leggere ciò a cui, per un motivo o per un altro, magari non ci saremmo avvicinati.
Non vedo l’ora di partecipare a questo primo incontro, nel frattempo corro subito in biblioteca per il libro di Buzzati, ho deciso che leggerò il suo più grande successo “Il deserto dei Tartari”.

Grazie mille ancora alla Biblioteca di Borgo Panigale e a tutti quelli che hanno collaborato con lei per la realizzazione di questa bellissima “Festa dei lettori”!

{ 2 commenti... read them below or Comment }

  1. In tutto quello che scrivi si sente tutto il tuo grande amore per la lettura. Complimenti Justin

    RispondiElimina
  2. Oh ma grazie!!! E' proprio quello che cerco di trasmettere, grazie per il bellissimo commento! :)

    RispondiElimina

Peek a booK!. Powered by Blogger.

Join my new 2017 "Women Challenge"! :)

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

In lettura

Follow by Email

Lettori fissi

Scrivimi!

Nome

Email *

Messaggio *

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

- Copyright © Peek-a-booK! -Metrominimalist- Powered by Blogger - Designed by Johanes Djogan -